la natura

 

Un’occasione per una passeggiata nel bosco ammirando la maestosità della natura prima è offerta ai partecipanti al Convegno dal recente censimento degli alberi monumentali d’Italia, effettuato dal team SuPerAlberi, un gruppo friulano di agronomi, arboricoltori e scalatori d’alberi, impegnato nello studio e nella tutela di esemplari monumentali nel mondo. Il lavoro, iniziato con una ricerca bibliografica e culminato con la scalata e la misurazione sul campo di 25 alberi del Belpaese, ha individuato gli esemplari più alti in due abeti della foresta di Vallombrosa, il maggiore dei quali è un abete di Douglas (Pseudotsuga menziesii, specie originaria del Nordamerica) di ben 62,45 metri di altezza e 3,31 metri di circonferenza. La visita di questo bosco, creato dai monaci benedettini con secoli di lavoro e dichiarato nel 1973 Riserva biogenetica naturale, potrebbe offrire interessanti spunti di riflessione sul rapporto che la nostra specie ha instaurato e può instaurare con l’ambiente naturale in cui vive.