In tempi in cui l’esistenza è ostacolata dalla distruttività e dalle guerre a cui tanta gente in tutto il mondo prova a resistere, è essenziale interrogarsi sulle risorse a cui attingere per ridisegnare una  vita migliore ispirata alla pacificazione: le radici antropologiche, ovvero quei tratti essenziali che ci caratterizzano in quanto umani, riconoscibili in ogni esperienza esistenziale di ciascuna persona. Primarietà femminile, soggettività molteplice, dimensione morale ed etica, coscienza e cultura saranno dunque al centro del programma articolato di incontri, dibattiti e momenti di dialogo nel parco di Casa al Dono, dove l’impegno di pacificazione è il filo conduttore delle idee dibattute così come del modo con cui si discute: all’insegna della conoscenza, dell’incontro, del confronto rispettoso e sincero, della possibilità di dialogare. Fuori dalla politica rissosa e dall’accademia fasulla.

sabato 20 ore 17.30

Casa al Dono si racconta

dialogo con Sara Rodriguez e Lou Garcia

sabato 27 ore 17.30

Rosa Luxemburg e l'umanesimo socialista

dialogo con Dario Renzi e Claudio Olivieri, coordina Silvia Ghidotti

sabato 13 e domenica 14

Pacificazione significa...

Origine femminile perenne

letture sabato 13 luglio ore 17.30
dibattito domenica 14 luglio ore 10.30

con Sara Morace, Caterina Iacomelli,
Mariana Camps, Martina Caselli

A partire da ciascuna bimba e bimbo, si ripropone ogni giorno la prima relazione che ci ha reso e ci rende umani, tutti esseri nati, cresciuti e accuditi da donne. Le migliori qualità del genere femminile – il più vicino alla vita e alla sua cura, il più estraneo alla distruzione e alle guerre – sono una risorsa benefica cruciale per tutta l’umanità.

sabato 27 e domenica 28

Pacificazione significa...

Io, tu, noi

letture sabato 27 luglio ore 17.30
dibattito domenica 28 luglio ore 10.30

con Francesca Vitellozzi, Anabel Cubero,
Chiara Raineri, Micol Drago

Ogni vita umana è legata ad altre vite. Siamo umani grazie alla compagnia, alla vicinanza, alla relazione con altre persone e altri viventi e perché la nostra esistenza si svolge in diversi gruppi. Possiamo indirizzare e scegliere la composizione più benefica e armonica di questo insieme di soggetti che ci costituisce.

sabato 7 e domenica 8 

Pacificazione significa...

Valori benefici

letture sabato 7 ore 17.30
dibattito domenica 8 ore 10.30

con Dario Renzi, Claudia Romanini, Renato
Scarola, Simona Cavalca

Ogni vita umana è legata ad altre vite. Siamo umani grazie alla compagnia, alla vicinanza, alla relazione con altre persone e altri viventi e perché la nostra esistenza si svolge in diversi gruppi. Possiamo indirizzare e scegliere la composizione più benefica e armonica di questo insieme di soggetti che ci costituisce.

sabato 21 e domenica 22 

Pacificazione significa...

Coscienza e cultura per una vita migliore

letture sabato 21 ore 17.30
dibattito domenica 22 ore 10.30

con Claudia Romanini, Barbara Spampinato,
Carla Longobardo, Fabio Beltrame e Gianluca Petruzzo

Le possibilità di un cambiamento benefico si basano sulla capacità umana di indirizzare le qualità di cui disponiamo, di ipotizzare e di scegliere un altro modo di vivere. La coscienza, "tesoro di libertà", ci permette di orientare le scelte; fondare una logica del bene e una cultura della vivibilità può a sua volta nutrire le coscienze e farci sottrarre affermativamente alle ideologie oppressive e mortifere.